A scuola lezioni di cittadinanza attiva e di …passione!


Si è conclusa con calorosi applausi la seconda settimana di scuola alla Romolo Onor, meritati applausi rivolti ad un nutrito gruppo di cittadini sandonatesi che in diversi modi hanno regalato tempo e risorse personali per rendere la palestra della scuola più bella e funzionale.

In presenza del Sindaco Andrea Cereser, dell'assessore allo sport Stefano Serafin, dell'assessore ai lavori pubblici Lorena Marin, del presidente del Consiglio d'Istituto De Nardi Rossella, dopo il taglio del nastro, la Dirigente scolastica Marisa Dariol, la vice preside Maria Grazia Murer, alcuni docenti e una rappresentanza di alunni delle classi terze, hanno accolto nel modo più "colorato", il Signor Stiven Tamai  (Pavilegno Srl) che, insieme ad altri 10 collaboratori, ha ristrutturato il pavimento della palestra; il Signor Nazzareno Disegna che a titolo personale ha donato alla scuola una spalliera e che ormai già da 4 anni sta prestando alla scuola un’ampia dotazione di attrezzi per la giocoleria; il Signor Fabio Ferrazzo (Ferrazzo Marmi Sas) che ha messo a disposizione a titolo gratuito il suo camion e il suo tempo per il trasporto della spalliera a scuola; il Signor Nicola Caramaschi (Sider di Caramaschi Nicola & C. snc) che a titolo gratuito ha creato delle staffe per fissare la spalliera al muro della palestra; il Signor Paolo Michelin (Michelin A & G group srl) che ha ristrutturato gratuitamente alcuni tappetoni della palestra.

Il sindaco ha sottolineato quanto valore abbiano queste azioni di cittadinanza attiva, soprattutto quando esse sono all'insegna della passione e della cura per la propria città e in questo caso per una scuola della città e per gli alunni che la frequentano.

Cogliamo questa importante lezione di vita!

Facciamo tesoro di questo grande esempio di generosità e altruismo, applaudendo con  gratitudine! 

 

 

A scuola lezioni di cittadinanza attiva e di …passione!